La Campore


Informazioni

Nel 1974 la famiglia Fiamenghi acquista dai conti Valperga circa 38 ha di bosco ceduo con rustico annesso a poche centinaia di metri dal castello di Masino di Caravino.Questa zona, adibita in passato alla coltivazione della vite anche per via della favorevole esposizione, viene riportata alla sua originaria vocazione.Dopo un anno si mette a dimora un ettaro di vigneto di Erbaluce.La nuova era dell’azienda continua con la ristrutturazione del rustico e dopo alcuni avvicendamenti familiari la conduzione, oggi, è nelle mani di Franca Fiamenghi e del marito Roberto Gabriele.In un unico corpo situato a 450 metri d’altitudine, oltre al già citato Erbaluce di Caluso, viene prodotto anche il Canavese Rosso.Nel 2003 nasce la nuova cantina che sperimenta una vendemmia tardiva nella quale ora sta maturando il Caluso Passito.La forma più diffusa è alla spalliera anche se rimangono alcuni filari a pergola calusiense e trentina, nel rispetto della tradizione.Alla Campore Gabriele Roberto segue personalmente la gestione dei vigneti, vitigni autoctoni come l’Erbaluce di Caluso e insieme all’enologo Forgia Maurizio, la produzione dei vini D.o.c, quali il Rosso Canavese, l’Erbaluce di Caluso, il passito e lo spumante metodo classico.La filosofia dell’azienda è improntata al rispetto dell’ambiente, alla ricerca della qualità, alla selezione limitata dei vini che esprimono la tipicità del territorio e della tradizione.

Informazioni aggiuntive

Contatto

Via Cascina Campore 1
Masino di Caravino, Torino, Piemonte 10010
Italia

Ottieni direzioni

Sei il proprietario di questa attività?


Aggiungi ai preferiti
Aggiungi ai preferiti